Home » Light Design » Faretti da incasso a soffitto: come scegliere quello adatto

Faretti da incasso a soffitto: come scegliere quello adatto

faretti da incasso a soffitto sono un prodotto che, montandolo a raso della superficie, diventa parte integrante del soffitto lasciando a vista solo la piccola flangia di contorno.

I faretti da incasso a soffitto  possono essere di diverse tipologie ovvero tondi o quadri in vetro , acciaio oppure gesso e comunque nelle varie finiture di colore.

E’ importante sapere che prevalentemente dovranno essere montati su controsoffitti in cartongesso dove all’interno ci deve essere uno spazio sufficiente per ospitare la struttura interna che normalmente non supera i 10 cm.

E’ possibile montare i faretto da incasso anche su soffitti in calcestruzzo ma la predisposizione deve essere fatta in fase di costruzione del locale e deve essere inserita all’interno della muratura una controcassa adeguata che in genere viene data su richiesta.

 

Oltre a quelli a LED, possono essere alogeni o a basso consumo. Quest’ ultime sono le più economiche ma anche quelle più in disuso. Possiamo scegliere i faretti da incasso a soffitto alogeni quando, nell’area destinata, non li accenderemo a lungo.

Attenzione: i faretti da incasso a basso consumo si accendono più lentamente e a freddo hanno una luce fiacca per i primi 40 secondi.

I più richiesti sono indubbiamente faretti da incasso a soffitto a LED. Tra gli incassi a led da noi selezionati per voi potrete scegliere tra le varie potenze da 1watt a 12 watt e la tonalità della luce da quella naturale a quella calda. Le ottiche, ovvero quello strumento che montato all’interno del faretto ci consente di scegliere il cono di apertura faretti da incasso a soffittodella luce, sono di serie di 50° cioè la lente più utilizzata in ambito residenziale.

Per ogni modifica o chiarimento è sufficiente contattarci!

 

Infine ci sono i faretti a incasso da interni a scomparsa con struttura in gesso detti anche faretti invisibili. Questo prodotto è adatto per chi vuole che ogni traccia della struttura sparisca completamente. In questo modo otterremo solamente il flusso della luce a vista e nient’altro. Si possono scegliere tondi o quadri, singoli o doppi. Tutti a 220volt in modo da non avere bisogno di mettere un trasformatore di tensione. A richiesta anche la versione a 12volt con trasformatore. Infine avremo la libera scelta di montare lampadine alogene, a risparmio energetico oppure al led perchè l’attacco prevede il libero utilizzo di queste lampadine.

Guarda le nostre proposte di faretti da incasso a soffitto!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>